fbpx

YOGA AT HOME HOMESITO

L'asceta e il topolino

Da giorni un asceta sedeva meditando in una caverna, profondamente assorto nella sua ricerca interiore.A un certo punto un topolino gli si avvicinò e si arrampicò sul suo sandalo.
L'asceta sussultò contrariato e gli chiese: "Perchè mi disturbi nella mia meditazione?"
Il topolino lo guardò e disse: "Ho fame, mi daresti un pezzetto del tuo pane? Sono piccolo, non ti darà molto disturbo darmene un pezzetto".
"Và via, topo", lo ammonì l'asceta, "io cerco l'unione con l'Universo, come può venirti in mente di disturbarmi?"
"Come pensi di poterti unire all'Universo" chiese allora il topolino " se non sei unito neppure a me?"